- Archivio Biblioteca Museo Capitolare di Rutigliano

Archivio Biblioteca Museo Capitolare
di Rutigliano
Cerca 
Vai ai contenuti

Menu principale:

LEOPOLDO TARANTINI
A 120 ANNI DALLE ESEQUIE SOLENNI TENUTESI IL DI' 16 SETTEMBRE 1882 NELLA CHIESA DI SAN DOMENICO IN RUTIGLIANO

Ricordare i propri avi è cosa lodevole ed è giusto farlo nel proprio cuore e nella propria memoria, ma quando costoro hanno nella loro vita terrena elevato il proprio spirito ed il proprio sapere oltre la soglia comune, essi diventano avi di un'intera comunità e di un'intera cittadinanza. E' il caso di Leopoldo Tarantini nato in questo nostro paese nel 1811 da dove poi, giovanissimo, è andato via per percorrere le vie del sapere e dell'arte, portando sempre con sè questa città. L'otto Gennaio 1947 la voce evocativa di Giovanni Porzio, Presidente del Consiglio dell'ordine degli Avvocati di Napoli, accompagnava lo scoprimento dell'erma dedicata a Leopoldo Tarantini nel Salone dei busti di Castel Capuano, lì dove sono adunate le effigi marmoree dei più insigni giureconsulti del Foro partenopeo a formare il Pantheon degli spiriti eletti che illustrarono nel tempo, la vita giuridica del nostro paese, magnificando con la loro opera, gli ideali e la missione sociale dell'avvocatura.
INDICE
Presentazione
Gian Nicola de Simone
   Prefazione
Francesco Dicarlo
   Leopoldo Tarantini: parlamentare e letterato fra due Regni
Jeremy Commons
   Tarantini, Pacini e l'opera "Maria regina d'Inghilterra"
Michele Mirenghi
   Cenni biografici su Leopoldo Tarantini
Verbale del Comune di Rutigliano sulle onoranze funebri in onore di Leopoldo Tarantini
Appendice Biografica
Testi per Gaetano Donizetti
   da "Nuits d'E'tè à Pausilippe"
   da "L'amante spagnolo"
   da "Viva il matrimonio"
Appendice Bibliografica
   Scritti legali
   Scritti letterari
   Scritti per musica
   Libretti d'opera
   Altri testi
   Invito della commemorazione


5

7

13

23

47
65
73

85
86
87

89
91
91
96
103
104
 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu